I combustibili ecologici per eccellenza

Agire nella filosofia green anche con il caminetto? Si può. Negli ultimi anni l’esigenza e la responsabilità della sostenibilità ambientale richiamano la necessità impellente di abbassare i livelli di inquinamento, e per questo motivi, molti settori dall’edilizia alle calzature sino a quello dei combustibili stanno cercando il modo di rispettare e tutelare sempre in una maggiore percentuale la natura e l’ambiente. Non da meno il riscaldamento è un’ottima strada per contribuire alla tutela ambientale, con la manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti affidandosi a un esperto spazzacamino a Milano, Napoli, Roma e in ogni parte d’Italia e grazie all’unione di antichi combustibili naturali e a nuovi prodotti in grado di aumentate a resa e riscaldare l’abitazione in totale sicurezza verso l’ambiente e la natura. Vediamo insieme i combustibili ecologici migliori per l’ambiente.

Il pellet

Il pellet è un materiale che deriva dalla pressurizzazione e dal riscaldamento della legna da scarto, che viene lavorata e ridotta in cilindri di 6-8 millimetri di diametro e lunghi 2 – 3 centimetri. Considerato il carburante ecologico per eccellenza, i pellet, non contribuisce alla deforestazione e incrementa lo smaltimento responsabile dei resti delle lavorazioni boschivi.

Il mais

Il mais è dotato di un’ata percentuale di potenza calorifica. Miscelato con altre tipologie di combustibile è un ottimo modo naturale per riscaldare l’ambiente. Il mais per a sua alta percentuale di grassi, potrebbe provocare l’insorgere di incrostazioni difficili da rimuovereo, per questo è consigliabile il suo in miscele con atro combustibile più secco, proprio come il pellet.

I gusci di nocciola

I gusci di nocciola risultano molto convenienti economicamente, se paragonati al pellet, tuttavia, essi rappresentano una tipologie di combustibile stagionale, il quale, dunque, non può essere reperito facilmente durante tutto l’arco dell’anno. I gusci di nocciola, inoltre, occupano uno spazio notevolmente maggiore, se paragonato con gli altri combustibili ecologici e presentano un potere calorifero più basso

I gusci di mandorla

I gusci di mandorla presentano caratteristiche simili al pellet, a differenziarlio è l’aspetto economico, qui più elevato. Proprio per il prezzo, i gusci di mandorla vengono prediletti per gli impieghi domestici e meno per la combustione industriale.

Altri tipi di combustibile ecologico

Tra gli altri combustibili ci sono i noccioli di olive, i gusci di cocco, i semi d’uva, il pellet di Miscanthus, di paglia o di colza. Tutti legati al territorio di produzione e alla stagionalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018: Issi | Awesome Theme by: D5 Creation | Powered by: WordPress