ISSI News Calcio, Milan: sul possibile ritiro di Zlatan Ibrahimovic parla Alessandro Costacurta 

Calcio, Milan: sul possibile ritiro di Zlatan Ibrahimovic parla Alessandro Costacurta 

Nonostante Zlatan Ibrahimovic è assente da mesi a causa dell’infortunio al tendine di Achille. Agli utenti che preferiscono scommettere online sul mondo del calcio o comunque partecipare al casinò con l’opportunità anche di ricevere bonus, si può accedere per giocare ai siti non aams.  Ma su un suo possibile ritiro verso fine stagione, in un’intervista Alessandro Costacurta invita il calciatore svedese a riflettere e soprattutto a essere più calmo.

L’intervista di Alessandro Costacurta rivolta a Zlatan Ibrahimovic

Per Zlatan Ibrahimovic, l’infortunio prosegue da Gennaio a causa dei suoi problemi fisici. Per un buon acquisto di una sigaretta elettronica, si possono avere consigli utili su di un buon uso conoscendo le varie caratteristiche, dove per poterne sapere di più si può cliccare qui. Su un possibile ritiro, Alessandro Costacurta si è rivolto allo svedese tramite un’intervista e ne commenta così: ” Sicuramente non sono daccordo che Zlatan  chiuda tutto così, certo un infortunio può rendersi alquanto stressante ma lui deve trovare il modo per andare avnti. Tra il tendine di Achille e adesso il gionocchio posso capire che può essere un periodo sfortunato, ma tutto quello che ha saputo dare al Milan dopotutto è giusto andare avanti puntando altri obiettivi. Poi c’è da dre che comunque lui è ancora ansioso e non è pronto per rientrare, deve avere molta più calma, inoltre per la sua età deve anche essere gestito diversamente da prima”. In secondo tempo, Alessandro Costacurta, prosegue nell’intervista dichiarando ancora: ” Zlatan tuttavia ha avuto un ruolo molto importante in Champions, dopotutto è grazie a lui che il Milan è ripartito bene, iinsieme a lui la squadra è cresciuta moltissimo. Inoltre con un calciatore come lui, il Milan potrà tornare anche ad essere più grande in Europa League“.

Probabile ritiro di Ibrahimovic?

Nonostante queste sue parole, Alessandro Costacurta continua il suo discorso nell’intervista sul probabile ritiro di Zlatan Ibrahimovic commentando: ” Io sono più che sicuro che volendo Zlatan, possa benissimo giocare, ma solo lui potrà decidere. Comunque se fossi in lui io non smetterei di giocare, Alla fine lui è molto più importante anche di Giroud che dopotutto è stato esaltato per i gol che ha segnato in campionato. Zlatan può ancora dare molto giocando anche non sempre per via dei suoi problemi fisici, poichè lui è sicuramente un’arma determinante per il Milan” – conclude Alessandro Costacurta nell’intervista. Ma in effetti il possibile ritiro di Zlatan non si esclude, oltretutto per il calciatore svedese questo mondiale era un obiettivo su Qatar, quindi per Ibrahimovic ci sono delle riflessioni soprattutto a causa dei suoi problemi fisici. Lo svedese, con svariati fermi  e partite perse ormai non spera più in quei mondiali che tanto desiderava. Però, Zlatan alla fine  ai Mondiali con la Svezia forse avrebbe giocato ancora senza nemmeno forse rifletterci su anche se tuttavia c’è un fattore che potrebbe farlo ripensare, ossia la vittoria dello scudetto. Di qui, se il Milan vincesse per l’appunto lo scudetto, Zlatan potrebbe chiudere la sua carriera diversamente per poi dire finalmente addio al mondo del calcio.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Post