Windows 11 nuovo aggiornamento, Microsoft divide in due gruppi gli insider

Arriva l’aggiornamento Windows 11 22H2, il primo più recente da quanto il nuovo sistema operativo è attivo.

Per esperienza, nel primo e nel secondo aggiornamento, Microsoft ha sempre tantissimo lavoro da svolgere. Infatti, se da una parte aggiunge novità dall’altra deve correggere e rafforza, ad esempio la sicurezza o la qualità delle funzioni già esistenti.

Aggiornare i sistemi operativi è sempre importante per questo, vale per il mondo Microsoft ma anche per Apple, Android e altri. Ciò vale soprattutto quando il computer è utilizzato soprattutto con il web attivo oppure vengono ospitati molti software e file esterni.

Per fortuna, molti settori preferiscono migliorare i siti web, le app per comodità, pensiamo ad esempio al mondo dei casinò online e delle scommesse sportive (ne potete vedere un esempio qui: Jack Million recensioni). Il primo aggiornamento dell’anno di Windows 11 sarà importante perché Microsoft ha impostato il lavoro di aggiornamento e test in una maniera nuova e particolare. Vediamo maggiori dettagli.

Il ruolo del programma Insider

Vediamo che cos’è Windows Insider, i tester hanno una funzione importantissima nel mondo informatico. I volontari così come i professionisti che collaborano nei programmi di testing acquisiscono esperienze importanti ma riescono a conoscere prima degli altri funzioni e programmi da poco creati e ancora da installare nei computer.

Windows Insider quindi è un programma pubblico di collaudo software dove partecipano utenti che possiedono una licenza valida di Windows 10, Windows Serve 2016 e versioni successive. Questi utenti ricevono in anteprima verisoni di sviluppo del sistema operativo fino ad allora accessibili solo agli sviluppatori. Windows Insider è nato con Windows 10, il programma infatti è stato lanciato nel 2014. Il chief di questo programma si chiama Dona Sarkar e se volete sare di più sul mondo Insider di Windows/Microsoft ecco il link ufficiale: https://insider.windows.com/it-it/

L’aggiornamento Windows 11 22H2

Quindi, come sta lavorando Microsoft su 22h2? I media racconta che gli utenti di Windows Insider che stanno lavorando sul rollout firmware beta sono stati divisi in due gruppi. Il primo gruppo con un pacchetto chiamato Enablement Package sta utilizzando le nuove funzioni attive sul computer. Poi c’è un secondo gruppo che invece sta lavorando senza queste funzioni e con un’impostazione predifinita. Microsoft ha scritto questo messaggio “confrontando feedback e dati sull’utilizzo tra i due gruppi di Insider capieremo se qualche funzionalità causa problemi”. Abbiamo i due nomi delle build assegnate agli utenti insider: 22622.xxx e 22621.xxx.

Microsoft nel tempo ha migliorato il processo di produzione e aggiornamento dei sistemi operativi e dei suoi prodotti

Si può fare un ragionamento sul modo di lavorare di Microsoft sui sistemi operativi. Prima gli utenti erano finali e passivi, quindi ricevevano computer con programma attivato oppure cambio del SO senza poter partecipare e incidere sul processo di programmazione o produzione.

Windows 7 è stato un piccolo successo dopo Windows Vista e XP, Windows 8 invece non ha soddisfatto molti utenti. Però, Microsoft ha imparato tante lezioni da Windows 10, prima di tutto dal fallimento anche nelle vendite di Windows mobile 10 che doveva essere super integrato allo stesso sistema operativo dei computer. Poi sono aumentati i rischi alla sicurezza, la concorrenza e, sicuramente, la voglia di non avere altri fallimenti, anche perché ne vanno di mezzo lavoratori e professionisti impegnati. Quindi, questa impostazione a due gruppi degli insider è una modalità nuova, progressiva che cerca risultati con sicurezza all’interno di un programma di testing inclusivo che è recentissimo ed è di per sé una novità nel mondo del digitale e dell’informatica. Leggi altri nostri articoli sul tema dello sviluppo sostenibile

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Related Post