Quali sono gli articoli necessari per un neonato

L’attesa per il nuovo arrivato

Quando si attende l’arrivo di un neonato, si sa, le cose da fare sono davvero tante. I genitori corrono seriamente il rischio di essere sopraffatti dai preparativi per un evento che sta per stravolgere la loro vita. Tanti aspetti della vita infatti ruoteranno intorno al nuovo arrivato.

Una delle cose che genera più ansia nei genitori, soprattutto se si tratta del primo figlio, è la paura di non aver comperato tutto  ciò che è necessario. Si corre pertanto seriamente il rischio di acquistare anche oggetti o articoli che in realtà non verranno mai utilizzati. In questa piccola guida cercheremo di mettere in evidenza quali sono gli oggetti di cui si ha realmente bisogno per accogliere un bebè, in modo da poter fare delle scelte consapevoli ed evitare di buttare via dei soldi inutilmente.

Gli accessori indispensabili

Partiamo dal vestiario. Innanzitutto bisogna ricordarsi che il piccolo crescerà molto in fretta. Questo significa che una tutina potrà essere indossata per poche settimane. E’ vero il ritmo di crescita può variare da bambino a bambino, ma il concetto è che non bisogna esagerare, altrimenti rischiamo davvero di comprare abitini e tutine in eccesso.

A parte gli indumenti di cui avrà bisogno quando rimane in casa, potremo aver bisogno di alcune cuffiette per la testa, delle scarpine ed un giubottino se siamo nel periodo invernale.

Dovremo scegliere anche le lenzuola e le coperte per la culla, assieme agli asciugamani per quando faremo il bagnetto. Dei prodotti adatti al lavaggio ed all’idratazione della pelle del neonato saranno indispensabili per non aggradire la sua pelle delicata. Rimanendo in tema bagno, una vaschetta per il bagnetto potrebbe fare al caso nostro, magari con un termometro per misurare la temperatura dell’acqua ed evitare che questa sia troppo calda o troppo fredda.

Tra i primissimi accessori che dovremmo acquistare c’è la culla, il lettino per il nostro piccolo nelle quali trascorrerà i primi sonnellini nella sua nuova dimora. Un passeggino con ovetto rimovibile, per andare a passeggio con nostro figlio e per trasportarlo quando dovremo affrontare delle scale o dovremo spostarci in macchina.

Il seggiolone per farlo mangiare. Potremo scegliere tra quello che si agganci al tavolo o quello da terra.

Il seggiolino per l’auto è un’altra delle nostre primissime cose della lista, perché ci consentirà di spostarci tenendo conto della sicurezza del nostro bimbo e di rispettare le norme stradali.

Un fasciatoio non è propriamente indispensabile ma permette di cambiare il pannolino più comodamente rispetto ad un letto, perché si può appoggiare praticamente ovunque e ci impedisce di stare con la schiena piegata durante questa operazione.

Il marsupio per neonato o una fascia per neonato possono rivelarsi davvero comode per andare a passeggio e con il nostro piccolo sempre a nostro contatto.

Tra gli accessori immancabili poi non possiamo non menzionare il ciuccio, il biberon, degli accessori per conciliare il sonno, tipo una giostrina che si appende sulla culla o dei giochini con delle musichette rilassanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *